Partiamo da Montemagno per raggiungere il Castello della Verruca, il sole è basso all'orizzonte quando iniziamo il nostro percorso per arrivare, quando ormai è notte, nella magia della Verruca.
Non facciamo questo percorso in un giorno qualunque ma nella notte di San Lorenzo, con gli occhi che scrutano il cielo alla ricerca di una stella cadente alla quale affidare i nostri desideri, i nostri sogni.
Voci che parlano lingue diverse fanno da sottofondo a questa escursione notturna, il rumore ovattato dei passi e qualche pietra smossa sono gli unici suoni che ci accompagnano nel buio quieto e rassicurante di questa magica notte. Il Brigante era in mezzo a loro schivo e riservato.

 

Notte di San Lorenzo DSCN8414.jpgNotte di San Lorenzo DSCN8415.jpgNotte di San Lorenzo DSCN8416.jpgNotte di San Lorenzo DSCN8424.jpg


INQUADRAMENTO TOPOGRAFICO