pagg. 120-121

Giuseppe Caciagli

MONTE PISANO

CALCI si apre in una amena e aperta vallata, esposta a mezzogiorno e solcata dallo Zambra, non a caso denominata "valle graziosa ", forse per la preponderanza della coltura dell'olivo che caratterizza, fino ad una certa altitudine (300 metri), tutti i versanti del Monte Pisano.
Calci fu borgo romano (c'è chi ne attribuisce la fondazione ad una colonia di Calcidesi, qui stanziati quando i Pisei o Pelasgi fondarono Pisa) o forse il nome deriva dalla caratteristica calcarea delle rocce su cui è dislocato. continua ...