Uno dei tratti distintivi dell’antico pellegrino era il bordone, un lungo bastone spesso corredato da una zucca vuota che serviva da borraccia.